Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Musica, Peperoncino Jazz Festival 2011

Peperoncino Jazz Festival stravince ai Jazzit Awards

Scritto da on 29 marzo 2012 – 07:10nessun commento

Il Peperoncino Jazz  Festival, la rassegna jazz itinerante che coinvolge oltre 30 località calabresi, del quale LinkingCalabria è stato Media Partner lo scorso anno, è stato premiato come Miglior Festival d’Italia e per il suo Direttore Artistico dai Jazzit Awards 2011, indetti ogni anno da   JAZZIT,  rivista specializzata che, insieme a Musica Jazz, rappresenta il punto di riferimento editoriale per tutti gli appassionati, gli artisti e gli operatori del settore.

 

Un risultato prestigioso per il festival calabrese che si è piazzato al primo posto, precedendo rassegne ben più blasonate come Umbria Jazz, Time in Jazz, Roma Jazz Festival, Clusone Jazz, e per il suo direttore artistico, Sergio Gimigliano, che non solo si è imposto su ‘colleghi’ come Paolo Fresu, Carlo Pagnotta, Gianni Gualberto, Paolo Damiani, ma si è anche piazzato  al 3° posto tra i produttori discografici italiani come ‘patron’ della PICANTO RECORDS, label nata nel 2005 proprio dall’esperienza organizzativa del Peperoncino Jazz Festival, oggi distribuita a livello internazionale dalla Egea Distribution.

Anche la Picanto Records, dal suo canto, ha ottenuto un meritato riconoscimento  nella classifica delle etichette discografiche italiane e come producer  dell’album “Soffice”,  firmato dal trombettista Luca Aquino e dal cantante e pianista castrovillarese Roberto Cherillo, incluso tra i migliori cd prodotti nell’anno in Italia e nella classifica internazionale dei “Jazzit 100 Greatest Jazz Album” stilata dai critici.

Un risultato straordinario per un festival che, in 10 anni di vita, è divenuto uno degli eventi culturali di punta non solo della Calabria ma del l’interoPaese , che la scorsa stagione ha presentato quanto di meglio può offrire il jazz internazionale (da Ravi Coltrane e Jeremy Pelt a John Scofield a Joel Holmes a Fly Trio e tanti altri), proposto in un singolare menu  di  turismo culturale, enogastronomia, mostre, woskshop.

Auguri a Sergio Gimigliano ed a Francesca Panebianco ed alla prossima edizione 2012 del Peperoncino Jazz Festival!

Info: www.peperoncinojazzfestival.com