Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Musica, Video

Supersonico Paul Gilbert: la tappa calabrese del genio della chitarra rock

Scritto da on 7 aprile 2015 – 10:43nessun commento

Quando la tecnica strumentale approda a vette irragiungibili. Nato nell’Illinois quasi cinquanta anni fa, questo ragazzo alto e allampanato, le mani velocissime che volano, letteralmente, sulla chitarra, ricavandone suoni sempre diversi e imprevedibili, è considerato uno dei più grandi chitarristi al mondo. Stiamo parlando di Paul Gilbert, che il prossimo 16 aprile sarà ospite di RockOn, a Martirano Lombardo (Cz), per tenere una Masterclass in assoluta esclusiva.

paul gilbertScoperto a 16 anni da quel geniaccio di Mike Varney, Gilbert inizia a farsi conoscere nell’ambiente per la sua tecnica straordinaria che mette a disposizione  dei Racer X, il gruppo californiano di heavy metal, famoso per l’abilità strumentale dei suoi musicisti e la velocità supersonica toccata dalle due chitarre (una delle quali suonata da Paul Gilbert).

Il virtuosismo, per quanto portato alla massima potenza, tuttavia, a volte stanca. Così Gilbert lascia i Racer X, divenuti un gruppo di culto per gli addetti ai lavori, e fonda, insieme al bassista Billy Sheehan, i Mr. Big, mettendo la sua tecnica invidiabile al servizio di un rock più melodico e accessibile a una vasta platea. Nascono successi planetari come  Addicted To That Rush, Had Enough, To be With You.

Ma la parabola dei Mr. Big inizia a calare e Gilbert torna ai Racer X, coltivando, nello stesso tempo, diversi progetti da solista, condensati in una ventina di album, nei quali spazia dal blues al pop, da Jimi Hendrix a Bach e Mozart, facendosi conoscere da un pubblico sempre più ampio per la sua versatilità oltre che per l’incontestato virtuosismo che lega insieme fraseggi classici e sonorità tipiche del pop-rock, melodie blues e latinos, il tutto suonato a velocità sorprendenti e con estrema padronanza di alcune tecniche.

Caratteristiche, queste, che lo rendono un musicista unico nel suo genere.

 

Per info e prenotazioni:
rockon.martiranolomb@gmail.com
tel. 3291368050 – 3497527208