Primo Piano »

Dal fumetto criminale a quello sociale, arriva a Cosenza il Festival del Paesaggio

18 settembre 2017 – 10:26 |

Il prossimo week end, dal 22 al 24 settembre, torna il fumetto a Cosenza al Festival del Fumetto Le Strade del Paesaggio, diventato uno degli spazi più interessanti dedicati al fumetto e al suo universo. Promossa da Cluster con la …

Leggi tutto »
Home » Musica, Video

Sveltine, musica meticcia a Cosenza

Scritto da on 13 gennaio 2014 – 17:25nessun commento

Martedì 14 gennaio 2014 sarà Luigi Porto ad aprire all‘Acquario Bistrot di Cosenza la seconda edizione di  Sveltine, rassegna firmata dall’associazione culturale Tecné, che propone scambi e contaminazioni inedite fra i musicisti che operano sul territorio.

Gli ingredienti della rassegna: un programma ricco di eventi, uno al mese a cominciare da gennaio;  una location d’eccezione come l’Acquario Bistrot di Cosenza; sei diverse formazioni musicali, assolutamente inedite, formate da musicisti che  provengono da ambiti differenti per percorso artistico, espressivo e professionale, che proporranno un proprio lavoro originale, creato ad hoc per ciascun appuntamento;  sperimentazione e commistione giocosa di linguaggi .

II Edizione di Sveltine

Inedito è anche il tema che il direttore artistico  Mirko Onofrio, anima dei Red Bassica, diverse esperienze nazionali ed internazionali alle spalle, propone a ciascuna delle sei formazioni: un omaggio ad un compositore o ad un regista, un tema d’interesse storico o legato alla spiritualità, la libera e astratta sonorizzazione di un video o di un azione scenica.

 

Apre la kermesse il compositore e sound designer Luigi Porto, cosentino ma di stanza a New York, editor della colonna sonora di Basilicata coast to coast, collaborazioni con Joao MacDowell, autore dell’opera Plastic Flowers, e del regista Romano Scavolini (L’apocalisse delle scimmie),   accompagnato per l’occasione da tre musicisti d’eccezione come Aldo d’Orrico, Stefano Amato e Massimo Palermo e dalla vocalist jazz Erica Gagliardi.

In scaletta brani dal suo “Appleyard College” del 2004  rivisitate insieme ad alcune canzone di recente scrittura e qualche cover   Le storie? Sono quasi tutte vere. Passaggi, arrivi e partenze. Storie di gente di Porto.

 

Il programma prosegue con due tributi ad altrettante ‘signore’ della musica del ‘900 come Carla Bley e Joni Mitchell (25 febbraio e 24 giugno 2014), ad uno dei più grandi registi degli ultimi decenno, David Lynch (25 marzo), al tango ed al post rock made in Italy.

 

Sul palco saliranno, tra gli altri, Massimo Garritano, Alberto La Neve, Gianfranco De Franco, Ilaria Montenegro, Dario Della Rossa, Kumè Trio.

 

Ce n’è per tutti i gusti e le tendenze. Per una nuova promiscuità musicale.

 

 

https://www.facebook.com/sveltine?fref=ts

http://www.associazionetecne.it/