Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Oltreconfine

Fondazione con il Sud premia il no-profit e videomaker

Scritto da on 22 aprile 2014 – 11:30nessun commento

contest-video_20140414114235Fondazione CON IL SUD lancia Una storia con il Sud, un contest rivolto a tutte le organizzazioni non profit meridionali e ai videomaker per raccontare storie di riscatto al Sud con video di qualità e della durata massima di tre minuti. C’è tempo fino al 30 maggio per le organizzazioni di terzo settore e di volontariato che operano nel Mezzogiorno per raccontare una loro storia o esperienza proponendola come soggetto per un video. Dal 1 giugno al 13 luglio saranno i videomaker (filmaker, visual artist, video fotografi, ecc)  a raccontare una di queste storie, con qualsiasi tipo di approccio, tecnica o genere (documentario, commedia, drammatico, thriller, sperimentale, mokumentary, artistico, animazione, ecc) e in un tempo non superiore ai 180 secondi.

Le storie e i video saranno poi consultabili sul sito dell’iniziativa.

Il Video contest è rivolto a tutte le organizzazioni non profit del Mezzogiorno e ai videomaker per fare emergere e diffondere “in rete” storie di riscatto, nel sociale, al Sud con video sotto i 3 minuti.

 

Conosciamo un Sud Italia in cui il contesto sociale, civile ed economico è molto difficile; in cui le possibilità di riscatto sono purtroppo limitate. Nel Sud che conosciamo tutto questo convive, anche con forti contraddizioni: ci sono periferie in cui i ragazzi possono ri-tornare a scuola; in cui nascono imprese sociali create da giovani e donne; in cui i beni confiscati alle mafie sono riutilizzati dai cittadini; in cui si valorizzano i talenti; in cui si tutela l’ambiente e si va contro lo spreco e verso la sostenibilità; in cui i servizi socio-sanitari sono di qualità; in cui la cultura è viva. Un Sud in cui le risposte ci sono e sono forti grazie all’impegno civile di persone e organizzazioni che nel terzo settore e nel volontariato trovano una forma per contrastare ciò che non va e ribadire ciò che è giusto, promuovendo il bello, la solidarietà, coinvolgendo il territorio e la comunità locale.

Le storie selezionate dalle Giurie di qualità e popolare saranno premiate con riconoscimenti per un totale complessivo di oltre 15 mila euro.

Info e partecipazione su: www.esperienzeconilsud.it/unastoriaconilsud

@ConilSud #unastoriaconilsud