Primo Piano »

Andrea Cefaly jr alla scuola di Casorati in mostra a Catanzaro

30 ottobre 2017 – 10:59 |

E’ una mattina tersa e luminosa inusuale per l’inverno torinese quella in cui si incontrano per la prima volta il pittore affermato, amico di Casella e Gobetti, e il giovane arrivato dalla Calabria che ha fatto dell’arte il suo unico …

Leggi tutto »
Home » Oltreconfine

Genesi, lo sguardo di Sebastiao Salgado all’Ara Pacis

Scritto da on 17 maggio 2013 – 18:32nessun commento

Genesi è l’ultimo viaggio di uno dei grandi numi del reportage fotografico all’interno delle contraddizioni dei nostri tempi, per dimostrare come sia possibili cambiare tempi e stili di vita alla ricerca di un legame più intimo e naturale con la madre Terra. Curata da Lélia Wanick Salgado, Genesi si svolge all’Ara Pacis a Roma sino al 15 settembre 2013 in contemporanea con altre grandi capitali (Londra, Rio De Janeiro e Toronto).

Da queste città proseguirà il suo cammino attraverso altre tappe che la porteranno a raggiungere tutte le maggiori metropoli del mondo.

Oltre 200 fotografie eccezionali divise in 5 Sezioni, che narrano le foreste tropicali dell’Amazzonia, del Congo, dell’Indonesia e della Nuova Guinea ai ghiacciai dell’Antartide, dalla taiga dell’Alaska ai deserti dell’America e dell’Africa fino ad arrivare alle montagne dell’America, del Cile e della Siberia.

Genesi di Sebastão Salgado è un viaggio fotografico nei cinque continenti per documentare, con immagini in un bianco e nero di grande incanto, la rara bellezza del nostro principale patrimonio, unico e prezioso: il nostro pianeta.

genesi_fotografie_di_sebastiao_salgado_largesalgado_galapagos_gallerysalgado 4_brasile_gallery

 

© Sebastião Salgado/Amazonas Images