Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Oltreconfine

L’antica Kaulon in mostra al Museo Archeologico di Firenze

Scritto da on 2 gennaio 2014 – 17:24nessun commento

E’ stata inaugurata al Museo Archeologico Nazionale di Firenze lo scorso mese di dicembre ma resterà aperta sino al 9 marzo 2014, Kaulonia, la città dell’amazzone Clete, una mostra che raccoglie documenti e reperti provenienti dagli scavi condotti dall’Università di Firenze e da quella di Pisa, che aprono una finestra sull’antica colonia greca di Kaulon, oggi Monasterace Marina (Reggio Calabria).

Secondo le fonti storiografiche fondata da Clete, nutrice di Pentesilea, mitica regina delle Amazzoni, Kaulonia viene raccontata attraverso la storia di uno dei suoi quartieri, San Marco nord-est, che ebbe una vita molto lunga e densa di trasformazioni (dall’VIII secolo a.C. all’epoca romana imperiale), che si può seguire grazie ai reperti esposti nella mostra.

L’allestimento è curato da Simonetta Bonomi (Soprintendente per i Beni Archeologici della Calabria), Vittoria Perrone Compagni (Direttore del Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Firenze) e da Andrea Pessina (Soprintendente per i Beni Archeologici della Toscana).