Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Oltreconfine

Parte il Bando di Che Fare 2015 per imprese culturali

Scritto da on 5 giugno 2015 – 17:21nessun commento

Visto come è andata gli anni scorsi in questa edizione si sono fatti in … tre, come i premi da 50.000 euro che andranno ai vincitori. Stiamo parlando di Che Fare, il bando che premia la cultura e l’innovazione sociale, giunto alla terza edizione.

Per partecipare basta consultare il Bando, scaricare il modello e inviarlo entro il 1 luglio. I progetti verranno valutati entro il mese di luglio, sottoposti al giudizio del pubblico on line, prima, da settembre a ottobre, e poi di quello della Giuria -nella quale sono coinvolti Michela Murgia, AnnaMaria Testa,  Andrea Lissoni, Alessia Maccaferi, Marco Rossi Doria- per partire da gennaio 2016.

Schermata 06-2457179 alle 17.18.47L’obiettivo è quello di aiutare le organizzazioni culturali a raggiungere individui e comunità, producendo un cambiamento al loro interno, dotandosi di tutti gli strumenti necessari perchè la propria azione sia efficace e duratura nel tempo.

Si premiano progetti che abbiano un senso compiuto, siano sostenibili,  stiano in piedi e siano in grado di camminare sulle proprie gambe. I campi d’azione sono diversi, dall’agricoltura all’archeologia all’editoria.

CheFare 1 ha premiato Liberos, rete sociale on e off line fra scrittori, editori, librai, biblioteche, lettori della Sardegna per costruire iniziative culturali sul territorio, mentre nel 2014 il vincitore è stato di Casa in Casa (Cascina Roccafranca), Rete delle Case del Quartiere di Torino per coordinare e mettere in comune esperienze, progetti e attività di cittadini associazioni, gruppi e operatori culturali.

Tutti i riferimento sono sul sito https://bando.che-fare.com/il-bando/