Primo Piano »

E’ la creatività, bellezza…Mani Festival, dall’8 aprile a Catanzaro

6 aprile 2017 – 08:36 |

-3 al debutto di Mani Festival, la kermesse che tributa un omaggio all’ingegno e alla creatività made in Italy portando tutti i week end di aprile a Catanzaro in una straordinaria location quale quella del Complesso del San Giovanni, artigiani, …

Leggi tutto »
Home » Primo Piano

10 anni di Festival del Fumetto a Cosenza con Gilbert Shelton, Charlie Hebdo, Dylan Dog…

Scritto da on 23 settembre 2016 – 08:32nessun commento

Dieci candeline per il Festival e Fiera del Fumetto Le Strade del Paesaggio che dal 23 settembre al 9 ottobre invade il centro storico di Cosenza. E poiché cavallo vincente non si cambia, viene confermata anche in questa edizione la formula, che il pubblico ha dimostrato di apprezzare, mix tra fumetto d’autore e fumetto popolare. Ad inaugurare il 23 settembre il Festival

con una mostra personale, in collaborazione con COMICON, Gilbert gilbert-shelton-3Shelton, il padre dei Freak Brothers, Fat Freddy’s Cat, No Quite Dead, stella del firmamento del fumetto underground americano degli anni ’60, al quale è dedicata un’ampia mostra di oltre 50 opere.

Tra gli ospiti internazionali ci sono Hrjoe, protagonista della mostra La vita segreta dei supereroi, assoluta anteprima europea per l’artista indonesiano, conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo per le sue rielaborazioni ad alto tasso di ironia dei supereroi più famosi dei fumetti; Amelie Flechais, autrice francese di grandissimo talento, che firma le illustrazioni di Lupetto Rosso, testo edito da Tenuè edizioni, con cui si è aggiudicata il premio per il Miglior libro d’illustrazione al Festival di Solliès-Ville 2015; Coco, Walter Foolz e Marika Bret, rispettivamente disegnatori e redattrice del settimanale satirico Charlie Hebdo, che terranno un workshop gratuito destinato al testo e all’illustrazione satirica.

Per la sezione Mostre il Festival ospita Matite Digitali, dedicata ai principali webcomics, i fumetti in versione 2.0, da Simone Albrigi aka SIO, ai paperi di Giulio “Batawp” Rincione, Stefano Conte The Sparker, Tuono Pettinato, Calanda degli Spiriti e infine Simple&Madama e Amori Sfigati, firmate da Lorenza Di Sepio e Chiara Rapaccini, presenti all’apertura. Spazio anche alla fantascienza, con una retrospettiva dedicata a Nathan Never.

A Le Strade del Paesaggio arriva la satira dissacrante di Lercio. Lo gilbert-shelton-2-fumettisporco che fa notizia, sito di fictional news, in cui le notizie, rilette in chiave comico e grottesca, fanno il verso ad una certa stampa sensazionalistica. Dopo aver fatto incetta di premi e aver pubblicato un libro, gli autori di Lercio porteranno sul palco de la X edizione del Festival, venerdì 23 settembre, uno spettacolo tutto da gustare…

Da non perdere Comics Food, progetto avviato l’anno scorso in collaborazione con Slow Food Calabria, che quest’anno si arricchisce di nuove storie, disegnate da Flavia Sorrentino, in cui i protagonisti del fumetto internazionale incontrano le eccellenze alimentari calabresi.

All’interno del MAM sarà attivo lo SPAZIO GAMES, che ospiterà oltre 50 postazioni di gioco, dove sarà possibile cimentarsi nei tornei di retrogames, pcgames e testare nuovi giochi su PS4 e consolle di ultima generazione.

Spazio anche ad editori e autori, nello spazio allestito all’interno del Teatro A.Rendano, alla presenza delle più importanti realtà di settore e di tantissimi ospiti, da Sergio Bonelli Editore a Tunuè, da Frigidaire a Round Robin e Lavieri, Vincenzo Sparagna, storica matita de il Manifesto e il Male e ideatore di quello splendido laboratorio creativo che fu Frigidaire.

Trent’anni di Dylan Dog saranno festeggiati con Bruno Brindisi e Luca Raimondo e una nutrita rappresentanza del fan club ufficiale dei DylanDogfili, che esporranno per l’occasione gadget ed albi rari dedicati all’indagatore dell’incubo.

All’interno del Teatro sarà possibile visitare gli stand di fumetterie e gadget e uno spazio dedicato ai giochi di ruolo curato dall’Associazione Master of Comics.

gilbert-shelton-1-47de6543In occasione dell’importante traguardo dei primi dieci anni di vita, inoltre, il Festival amplia l’offerta, per le migliaia di appassionati, con l’allestimento di un’Area fiera del fumetto. Un vero e proprio villaggio del festival, con epico richiamo denominato Terra di Mezzo. Disponibili per tutti giochi di ruolo live, un’area per i bambini, uno spazio per le esibizioni live di cosplayer, musicisti, dj, bande musicali e varie performance artistiche.

In programma anche la seconda edizione del Premio Andrea Pazienza. Una giuria d’eccezione, composta da Giovanni Ferrara per Fandango, il fumettista e anima musicale dei Tre Allegri Ragazzi Morti Davide Toffolo, il giornalista nonchè massimo esperto di fumetti Luca Raffaelli, il maestro Angelo Stano, creatore grafico di Dylan Dog e il Premio Oscar per l’animazione Alessandro Rak,  ha proclamato vincitori di questa edizione, Luca Ralli (Miglior disegnatore), Riccardo Mannelli (Miglior autore satirico), Chiara Rapaccini  (Miglior autore web),   Mauro Uzzeo (Miglior sceneggiatore)  e, ultimo ma non ultimo, Claudio Santamaria, premiato per l’applauditissimo Lo chiamavano Jeeg Robot, miglior film ispirato a un fumetto. Santamaria al Festival presenta anche il suo prossimo progetto in pellicola, The Millionairs, che inaugura la nuova Film Commission Calabro-Lucana (Lu.Ca).

Per la premiazione appuntamento il 25 settembre al Teatro Rendano. Un premio speciale andrà al veterano Gilbert Shelton.

Il Festival Le Strade del Paesaggio è un evento promosso da Cluster Società Cooperativa.

(le foto ritraggono i personaggi di Gilbert Shelton)

Per il programma completo

www.lestradedelpaesaggio.com

info@lestradedelpaesaggio.com