Primo Piano »

Andrea Cefaly jr alla scuola di Casorati in mostra a Catanzaro

30 ottobre 2017 – 10:59 |

E’ una mattina tersa e luminosa inusuale per l’inverno torinese quella in cui si incontrano per la prima volta il pittore affermato, amico di Casella e Gobetti, e il giovane arrivato dalla Calabria che ha fatto dell’arte il suo unico …

Leggi tutto »
Home » Musica, Primo Piano, Video

Cu a capu vasciata, il nuovo disco di Gianfranco De Franco

Scritto da on 28 febbraio 2012 – 14:01nessun commento

All’inizio erano le “arie soffiate” che davano anima ai personaggi di Saverio La Ruina (Pascalina e Vittoria) nei due spettacoli pluripremiati Dissonorata e La Borto, dal 6 marzo quella musica che in maniera discreta e soave sfiorava la cantilenante e ipnotizzante partitura teatrale sarà disponibile in nuova rielaborazione nel disco Cu a Capu Vasciata di Gianfranco De Franco.

Saverio La Ruina, come in un meraviglioso gioco delle parti, passa da attore unico e centrale a contraltare delle melodie di De Franco in un concept album che raccoglie un percorso di vita dello stesso autore che, partendo dalla“mediterraneità” del mood di Dissonorata e La Borto passa alla “nordica freddezza” della performance “APP” di cui è autore, sceneggiatore e compositore.

Il disco è stato anticipato dal videoclip, per la regia di Massimiliano Ferraina, del brano Le Zitellone Claudicanti.

Cu a capu vasciata si divide in 3 blocchi principali: Dissonorata, La Borto e APP (che si apre con la voce dell’attrice Maria Marino) in un percorso nel quale De Franco porta l’ascoltatore a rivivere con lui le fasi del suo percorso di compositore attento e sensibile, pronto a mettere in musica la durezza di una violenza come la leggerezza e la solarità di un innamoramento.

E’ sottile e tenace il filo che lega la trilogia di De Franco: l’anima delle donne, il disagio sociale e la rassegnazione sono i componenti del manifesto di una nuova e ritrovata mediterraneità fatta di diversità patologica e culturale. E’ con la delicatezza, la sensibilità e la leggiadria che si può ottenere il riscatto sociale anche partendo “cu a capu vasciata” sembra suggerirci l’autore.

Il disco sarà disponibile  in tutti i negozi di dischi con Venus, negli store digitali e nelle librerie calabresi con Rubbettino Editore presentato con un vero e proprio showcase:

Venerdi 9 Marzo, Libreria Ubik, Catanzaro Lido, ore 21.30

Domenica 11 Marzo,  Libreria Ubik, Cosenza, ore 18.00

Mercoledì  14 marzo, La piazzetta, Crotone, ore 21.30

Venerdì 23 marzo, Libreria Nonsense, Reggio Calabria, ore 21.30

Sabato 24 Marzo, Libreria Victoria, Praia a Mare, ore 18.00

Domenica 25 marzo, Libreria Tavella, Lamezia Terme, ore 18.00

Domenica 15 aprile, Libreria Aurora, Corigliano, ore 18.00