Primo Piano »

Dal fumetto criminale a quello sociale, arriva a Cosenza il Festival del Paesaggio

18 settembre 2017 – 10:26 |

Il prossimo week end, dal 22 al 24 settembre, torna il fumetto a Cosenza al Festival del Fumetto Le Strade del Paesaggio, diventato uno degli spazi più interessanti dedicati al fumetto e al suo universo. Promossa da Cluster con la …

Leggi tutto »
Home » Musica, Peperoncino Jazz Festival 2011, Primo Piano

Danilo Rea apre il Peperoncino Jazz Festival 2011

Scritto da on 7 luglio 2011 – 15:15nessun commento

Parte venerdi 8 luglio la carovana della X edizione del Peperoncino Jazz Festival, la rassegna ideata e realizzata da Sergio Gimigliano e Francesca Panebianco  (Associazione Picanto) che quest’anno toccherà ben 30 località calabresi, dal Tirreno allo Jonio, passando per i boschi secolari della Sila.

Prima tappa del viaggio  è il centro storico di Vibo Valentia, che farà da sfondo al concerto per piano solo di Danilo Rea, una delle figure di maggior rilievo del panorama jazzistico internazionale, una carriera costellata da numerosi riconoscimenti e da collaborazioni eccellenti che si espandono anche all’ambito pop, nel quale Rea è pianista di fiducia di Mina, Claudio Baglioni, Pino Daniele, Nicola Piovani, Luis Bacalov, per limitarsi a qualche citazione.

Artista dalla solida formazione, talento eclettico,  in grado di passare dai classici del jazz alla musica operistica ai Beatles a Domenico Modugno a Fabrizio De Andrè, al quale ha dedicato uno degli ultimi lavori, con la medesima intensità e vigore,  una capacità non comune di toccare le corde più intime degli ascoltatori, senza alcuna concessione al compiacimento o al tocco d’effetto, Rea è sicuramente uno dei jazzisti che ha saputo intessere un dialogo costante con il pubblico.

Il concerto inaugura anche Calabria Jazz, un tour specificamente dedicato ai 150 anni dell’Unità che si incasella all’interno del PJF con un tributo al miglior jazz italiano, che farà tappa in tutte e cinque le province calabresi.

Continua, peraltro, anche in questa X edizione il connubio con la tradizione enogastronomica calabrese.

In ogni tappa sarà presente infatti la Boutique Calabria Wines, una selezione di 12 cantine calabresi che proporranno la loro migliore produzione vinicola, a cura dei Sommelier della Fisar di Cosenza, insieme alle degustazioni offerte da numerose aziende che operano sul territorio.

Prossimi appuntamenti domenica 10 luglio a Sangineto (Cs) con il duo Verdiana & Massimo Garritano e la canzone d’autore e lunedì 11 luglio nel Carcere dell’Impresa a S. Maria del Cedro (Cs) con il Trio Mas en Tango, al secolo Sasà Calabrese, Fabrizio La Fauci e il talentuoso Salvatore Cauteruccio all’accordion, che inviteranno il pubblico a seguirli nei territori del tango senza disdegnare incursioni e incroci con l’universo jazz.