Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Ambiente, Itinerari e Vacanze, Primo Piano

Fine anno in mountain bike a Catanzaro

Scritto da on 31 dicembre 2011 – 07:55nessun commento

Appuntamento il pomeriggio del 31 dicembre con la “Pedalata di fine anno” per accogliere, in sella alla mountain bike, l’arrivo del nuovo anno.

Organizzato da Explorers Catanzaro, l’associazione dei mountain bikers catanzaresi, il raduno intende festeggiare il nuovo anno proponendo agli appassionati della due ruote una passeggiata nei polmoni verdi del capoluogo, il Parco dell’Agraria e la Pineta di Siano.

Un’occasione secondo Antonio Astorino, Presidente di Explorers, per far conoscere e valorizzare le aree verdi della città ed i loro gioielli.

 

Partenza all’ingresso principale del Parco della Biodiversità, area verde all’interno del perimetro urbano, frutto di una vasta opera di riqualificazione ambientale della vecchia azienda agricola della Scuola Agraria, per visitare le numerose opere d’arte contemporanea, che portano la firma di artisti di fama internazionale, installate all’ ingresso del Parco.

Attraverso la rete sentieristica i ciclisti arriveranno nei quartieri Pontegrande e Ianò, per raggiungere la Pineta di Siano, nella zona est della città, dove saranno percorse alcune delle numerose piste naturali sterrate fino al Giardino Botanico, noto per l’enorme varietà di essenze arboree presenti (circa un migliaio), e per le affascinanti opere d’arte topiaria.

 

Dalla Pineta è previsto il rientro nel centro storico cittadino e la sfilata, comprensiva di degustazione culinaria e di  brindisi augurale, sul Corso Mazzini con cui si conclude l’itinerario cicloturistico.

Sarà l’occasione –continua Astorino–  per guardare con nuovi occhi le bellezze naturali situate in prossimità del centro urbano e per prepararsi alla notte di festa in maniera piacevole e salutare”.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Associazione Explorers Catanzaro telefonicamente al 347/70320478.