Primo Piano »

Arrivederci a presto!

3 aprile 2018 – 09:39 |

Cari amici e amiche, il nostro sito sospende le pubblicazioni.
 
Share

Leggi tutto »
Home » Primo Piano, Video

Prog Night, i New Trolls e Le Orme insieme al Politeama di Catanzaro

Scritto da on 12 marzo 2013 – 17:13nessun commento

Il prossimo 23 marzo 2013 fa tappa anche al Teatro Politeama di Catanzaro Prog Night, il tour dei New Trolls e Le Orme, che tocca le principali città italiane.

prog night comunic_1Un mega-concerto che vede sul palco, per la prima volta insieme, due band entrate a pieno titolo nella storia della musica italiana -e non solo-, con il contributo di Lino Vairetti, front man e cantante di un’altra band storica del panorama prog italiano, gli Osanna.

La carriera delle due band muove i suoi passi negli anni ’60 nell’area della musica progressive, in cui già si muovono gruppi leggendari come i Genesis, Emerson Lake and Palmer, i Pink Floyd, gli Yes, i King Crimson, i Jethro Tull.

In Italia il progressive prende rapidamente piede grazie ad una folta schiera di band –dalla Premiata Forneria Marconi al Banco del Mutuo Soccorso agli Area a Le Orme ai New Trolls- con esiti di tutto rispetto, a giudicare dai riconoscimenti e dal consenso ottenuti in tutto il mondo, in particolare nell’area statunitense ed anglosassone.

Sono Le Orme con Collage e Blue Rondò a la Turk ad aprire la strada al progressive nel Bel Paese ed a farlo conoscere nel mondo grazie ad album straordinari come Uomo di pezza e Felona e Sorona, entrambi dischi d’oro, e Regina al Troubadour. Dopo diverse variazioni di percorso tra il rock e la musica classica e altrettanto numerosi rimaneggiamenti nella composizione della band, Le Orme nel 2011 varano un nuovo progetto, Le vie della seta, ed un tour con il Banco che li porta in diversi Paesi.

Anche i New Trolls si muovono da subito tra diversi ambiti, rock, beat e psicadelia, anche se è il prog a far fare al gruppo il grande salto con Concerto grosso, scritto su partitura di Luis Bacalov, che ottenne il consenso entusiasta di pubblico e critica, replicato anni dopo dal Concerto grosso n.2. Arrangiamenti elaborati, grande virtuosismo tecnico e partiture raffinate e strutturate, sono gli ingredienti del successo di questa band –apprezzata anche da Fabrizio De Andrè- che nonostante i corsi e i ricorsi storici, i periodi di pausa, le liti giudiziarie, resta una delle punte di diamante della musica italiana degli ultimi 50 anni.

Per informazioni e prevendite è possibile telefonare ai numeri 0961/741000 oppure 0961/778240 e contattare il botteghino del Teatro Politeama al numero 0961/501818.