Primo Piano »

Andrea Cefaly jr alla scuola di Casorati in mostra a Catanzaro

30 ottobre 2017 – 10:59 |

E’ una mattina tersa e luminosa inusuale per l’inverno torinese quella in cui si incontrano per la prima volta il pittore affermato, amico di Casella e Gobetti, e il giovane arrivato dalla Calabria che ha fatto dell’arte il suo unico …

Leggi tutto »
Home » Musica, Primo Piano, Video

Il blues approda sulla Costa degli Dei al Tropea Blues Festival

Scritto da on 13 settembre 2012 – 17:38nessun commento

Al giro di boa il Tropea Blues Festival, la kermesse interamente dedicata alla musica blues e dintorni, che si svolge dal 10 al 15 settembre 2012 a Tropea (VV). Nata nel 2005, la rassegna nasce dal desiderio di coniugare la valorizzazione dello splendido centro storico di Tropea e la diffusione del blues, lo stile arrivato dall’Africa, contaminato dalla musica europea, radice di generi come il jazz, il soul, il funk, ma anche il rock, il pop, l’R&B, in una miscela di suoni e colori sempre diversi.

 

Dopo l’applauditissimo live di Mary Mc Bride questa sera (giovedì 13 settembre) è la volta di un bluesman calabrese Doc come Andrea Notti per proseguire venerdì 14 con la giamaicana Dilu Miller e con veterani come Kay Foster Jackson e Davide Pannozzo, ritenuto uno dei migliori chitarristi e bluesman della sua generazione,  sul palco insieme ai Loud Staff ed al sassofonista americano James Thompson .

 

Sabato 15 chiudono in bellezza l’edizione 2012  la Voce nera per eccellenza, l’americano Arthur Miles, che si esibisce con il chitarrista bergamasco Giorgio Khawam, sul palco con una band composta da capitani di lungo corso come Maurizio Fogazzi e Gianmario Longaretti per proporre il loro mix esplosivo di soul, blues, R&B, rock 60-70, e Johnny Mars, uno che ha condiviso il palco con artisti come Stevie Ray Vaughan, Louisiana Red, Eddie C. Campbell, Zora Young, Clifton Chenier.