Primo Piano »

Arrivederci a presto!

3 aprile 2018 – 09:39 |

Cari amici e amiche, il nostro sito sospende le pubblicazioni.
 
Share

Leggi tutto »
Home » Musica, Peperoncino Jazz Festival 2011, Primo Piano

Il Peperoncino Jazz Festival fa incetta di premi a Festival of Festivals

Scritto da on 25 novembre 2011 – 07:49nessun commento

Il Peperoncino Jazz Festival, la rassegna itinerante di jazz, enogastronomia e cultura all’insegna del peperoncino, è stato protagonista nei giorni scorsi a Bologna di Festival of Festivals 2011, la kermesse nazionale dedicata al settore degli eventi culturali, nata per offrire un luogo di incontro e di aggiornamento agli operatori del settore ed una occasione di possibile confronto con regioni, istituzioni pubbliche, fondazioni bancarie e aziende private, al fine di definire quale sia il vero ruolo della cultura in Italia e di evidenziare la sua indubbia capacità di generare un indotto economico diretto e indiretto sul territorio.
Nel corso dell’ultima, seguitissima, edizione di Festival of Festivals, che ha visto la partecipazione dei rappresentanti di tutti i maggiori eventi culturali italiani (dalla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia al Festival dei Due Mondi di Spoleto; dal Festival della Scienza di Genova a MITO Settembre Musica; da Umbria Jazz a Romaeuropa Festival; da Italia Wave – ex Arezzo Wave – al Festival della Letteratura di Mantova), gli ambiti Festival of Festivals Awards 2011, i premi che segnalano le eccellenze nel settore degli eventi culturali, sono stati consegnati proprio al PJF.

Il Peperoncino Jazz Festival infatti si è aggiudicato ben due dei dodici riconoscimenti messi in palio, il “Best Book/Catalogue Award” “per la miglior pubblicazione che combini immagini accattivanti e testi accurati in uno strumento esaustivo” (il PJF da anni è promosso attraverso un book a 128 pagine stampato su carta di pregio con brossura cucita che contiene, oltre ai curricula degli artisti protagonisti, anche una descrizione dettagliata dei paesi in cui il festival fa tappa) e il “Best Territory Improvement Award” assegnato al PJF in quanto ritenuta la “manifestazione che in assoluto a livello italiano ha meglio valorizzato il proprio territorio grazie alla capacità di coinvolgimento di strutture ed enti” .

L’ultima edizione – la decima – del festival, difatti, della quale LinkingCalabria è stata Media Partner, ha coinvolto nel circuito dell’evento ben 30 comuni delle cinque province calabresi, il Parco Nazionale del Pollino e quello della Sila, la Reale Ambasciata di Norvegia e tutte le maggiori istituzioni pubbliche (prima fra tutte la Regione Calabria) e private del territorio calabrese.

I due prestigiosi Awards conquistati in occasione del Festival of Festivals 2011 consacrano, dunque, definitivamente il Peperoncino Jazz Festival – già da anni unanimemente riconosciuto come uno dei più importanti eventi culturali e turistici del territorio calabrese e costantemente annoverato tra i festival jazz più caratteristici e rinomati e d’Italia, tanto da guadagnare il 5° posto nei JAZZIT AWARDS, la classifica dei “festival italiani” stilata dalla rivista specializzata Jazzit, tra i maggiori eventi culturali italiani.

Felici per la vittoria Francesca Panebianco, presidente dell’Associazione culturale Picanto, organizzatrice del PJF, ed il direttore artistico Sergio Gimigliano, che nel ritirare i due premi hanno voluto simbolicamente dedicarli a tutte le persone e agli enti pubblici e privati che da anni sostengono l’iniziativa oltre che a tutte quelle associazioni culturali calabresi che, nonostante le tante difficoltà esistenti nella nostra regione, continuano ad operare sul territorio per dare alla Calabria un’immagine positiva e di qualità.