Primo Piano »

Andrea Cefaly jr alla scuola di Casorati in mostra a Catanzaro

30 ottobre 2017 – 10:59 |

E’ una mattina tersa e luminosa inusuale per l’inverno torinese quella in cui si incontrano per la prima volta il pittore affermato, amico di Casella e Gobetti, e il giovane arrivato dalla Calabria che ha fatto dell’arte il suo unico …

Leggi tutto »
Home » Musica, Peperoncino Jazz Festival 2011, Primo Piano

Prende il via il Peperoncino Jazz Festival edizione 2011. Media Partner LinkingCalabria

Scritto da on 4 luglio 2011 – 15:36nessun commento

Dall’ 8 luglio all’8 settembre 2011.

Parte l’8 luglio per proseguire sino all’8 settembre il Peperoncino Jazz Festival, organizzato dall’Associazione Culturale Picanto, retta da Sergio Gimigliano e Francesca Panebianco, con il contributo dell’Assessorato alla Cultura della Regione Calabria, delle amministrazioni comunali coinvolte nell’iniziativa, dei Parchi del Pollino e della Sila, della C.C.I.A.A. e della Confindustria di Cosenza, AGIS e ANEC Calabria, e con l’alto patrocinio della Reale Ambasciata di Norvegia.

Giunta alla X edizione,  la rassegna, divenuta uno dei punti fermi della scena jazz nazionale, offre  anche in questa occasione un cartellone di tutto rispetto che avrà come location una trentina di località (tra Cosenza, Rende, Rossano, Castrovillari, Corigliano), noti  centri  turistici (da Cetraro ad Altomonte a Sibari ad Amantea) e, ancora una volta, la splendida cornice naturale del Pollino e della Sila.

In programma oltre 40 concerti, un tributo al jazz italiano in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia, un omaggio alle sonorità nordiche grazie al rinnovato gemellaggio con l’Ambasciata norvegese, diverse anteprime nazionali.

Ed ancora teatro, incontri, degustazioni, aperitivi, workshop e corsi di guida all’ascolto.

Tanti i nomi dell’ empireo  del jazz, noti anche al di fuori della cerchia –fortunatamente non più ristretta oramai- degli amanti del genere, ospiti della rassegna, da Ravi Coltrane, figlio del mitico John, a leggende viventi come John ScofieldJohn Patitucci, Eddie Gomez, Jeremy Pelt.

Sul palco si esibirà anche il miglior jazz italiano, rappresentato da Stefano Bollani, Danilo Rea, Dado Moroni, Giovanni Guidi, per non citarne che alcuni.

Non mancheranno neanche le atmosfere cool jazz, ambient, lounge della voce storica di Radio Montecarlo, Nick the Nightfly e le nuove leve del jazz di casa nostra.

Il programma,  ancora blindato, verrà presentato ufficialmente dagli organizzatori tra pochi  giorni.

LinkingCalabria, Media Partner del Festival,  offrirà da subito una panoramica completa con anticipazioni, approfondimenti, interviste, curiosità e molto altro.