Primo Piano »

Andrea Cefaly jr alla scuola di Casorati in mostra a Catanzaro

30 ottobre 2017 – 10:59 |

E’ una mattina tersa e luminosa inusuale per l’inverno torinese quella in cui si incontrano per la prima volta il pittore affermato, amico di Casella e Gobetti, e il giovane arrivato dalla Calabria che ha fatto dell’arte il suo unico …

Leggi tutto »
Home » Primo Piano

Silvio Vigliaturo e il rinascimento del vetro al Maca di Acri

Scritto da on 13 agosto 2014 – 09:51nessun commento

Dal 18 al 25 agosto 2014 personale dell’artista e maestro del vetro Silvio Vigliaturo nella suggestiva cornice del quattrocentesco Chiostro del Convento di San Bernardino da Siena, ad Amantea, Cosenza.  30 opere, tra dipinti e sculture in vetro, che offrono uno spaccato a 360 gradi della produzione artistica più recente di Vigliaturo, calabrese di Acri, trapiantato da anni in Piemonte, conosciuto in tutto il mondo.

 

MESCOLANZE,2010-150X150 olio su tavolaNon a caso la mostra è intitolata Segno Pittura Scultura, per identificare la varietà di generi e materiali artistici in esposizione, ma soprattutto l’orizzonte in cui si colloca invariabilmente l’artista, alla ricerca del segno, significato e significante insieme, spazio abitato da intelligenza e memoria, pensiero e immaginazione,

 

l’origine del procedimento creativo e la matrice che lo accompagna e guida in tutti i suoi stadi e le sue successive manifestazioni. .. La plasticità del segno di Vigliaturo trova nella scultura la sua naturale destinazione, sorprendendo per le infinite possibilità di traduzione tridimensionale che emanano da esso, sostenuto dalla ricerca e dalla sperimentazione costanti a cui l’artista sottopone il proprio procedimento creativo.

 

AMANTI,2011-scultura in vetro cm. 102x35Alla base c’è la materia, materia da pensare e sperimentare, fuori dai generi conosciuti, duttile, plasmabile, da miscelare e colorare. La stessa vorticosa esuberanza cromatica riverbera sulle tele e sulle tavole a olio, in cui il pittore si tramuta in narratore di parabole contemporanee, e nelle opere scultoree.

 

 

Le opere di Silvio Vigliaturo fanno parte di numerose collezioni pubbliche e private internazionali. Nel 2006, il MACA (Museo Arte Contemporanea Acri) dedica 11 delle sue 30 sale a una collezione permanente di oltre 200 sue opere, tra dipinti, sculture e disegni. Nel 2011 è invitato a partecipare al Padiglione Italia della 54° Biennale di Venezia. Nel 2013 prende parte alla mostra celebrativa dei 50 anni del movimento Studio Glass tenutasi all’Orlando Museum of Art, in Florida, che annovera i più importanti esponenti mondiali della scultura in vetro contemporanea.

 

Info:

www.silviovigliaturo.it

info@silviovigliaturo.it

Luigi Donato: 3201614900; Massimo Donato: 330584455

Ingresso gratuito