Primo Piano »

Antonio Ligabue, la tragedia, la visione. Una mostra al Museo del Presente a Rende

5 gennaio 2018 – 11:08 |

Chi non conosce il suo volto scavato, dominato da quegli occhi enormi, che ti osservano da distanze insondabili, immortalato in decine di autoritratti. Chi non conosce la sua vita, che sembra una tragedia greca, un padre mai conosciuto, una madre …

Leggi tutto »
Home » Teatro

La violenza domestica in uno spettacolo teatrale a Catanzaro

Scritto da on 25 ottobre 2011 – 09:18nessun commento

Giovedì 27 ottobre 2011, ore 18, nei locali dell’ITIS Scalfaro di Catanzaro, Elena Fazio, insieme a Angela Sajeva e Chiara Visco presentano Voci di Desdemona, regia di Paola Coppi.

Uno spettacolo su un tema per lungo tempo relegato all’interno delle mura domestiche, vissuto con terrore e vergogna, ma oggi sempre più al centro del dibattito pubblico, perché si possa conoscere, discutere, prevenire e denunciare gli autori di atti e comportamenti in aperto contrasto con i diritti fondamentali dell’individuo e con le regole più comuni di una società civile.

Il teatro diventa, ancora una volta, il luogo in cui le voci di donne rimaste a lungo mute possono liberamente spiegarsi, per ripercorrere il doloroso viaggio in una << violenza, quella domestica, che logora giorno dopo giorno, che devasta e annulla. 

Una violenza che si accetta perché, troppo spesso, è scambiata per amore; che si tollera perché, troppo spesso, la solitudine e la paura impediscono di vedere vie d’uscita; che si nasconde, perché troppo spesso, vince il timore o la certezza di non essere credute.

Una violenza quasi indicibile perché vissuta nel silenzio al punto che, quando si prova a raccontarla, si scopre di non avere più voce>>.

Il teatro, dunque, come strumento di catarsi e di denuncia, per squarciare il velo di indifferenza e di omertà di una società che preferisce non guardare ad un fenomeno che non riguarda solo una ristretta enclave di disagio, povertà e sfruttamento ma che colpisce tutti i ceti sociali e tutte le culture.