Primo Piano »

Andrea Cefaly jr alla scuola di Casorati in mostra a Catanzaro

30 ottobre 2017 – 10:59 |

E’ una mattina tersa e luminosa inusuale per l’inverno torinese quella in cui si incontrano per la prima volta il pittore affermato, amico di Casella e Gobetti, e il giovane arrivato dalla Calabria che ha fatto dell’arte il suo unico …

Leggi tutto »
Home » Teatro

La violenza domestica in uno spettacolo teatrale a Catanzaro

Scritto da on 25 ottobre 2011 – 09:18nessun commento

Giovedì 27 ottobre 2011, ore 18, nei locali dell’ITIS Scalfaro di Catanzaro, Elena Fazio, insieme a Angela Sajeva e Chiara Visco presentano Voci di Desdemona, regia di Paola Coppi.

Uno spettacolo su un tema per lungo tempo relegato all’interno delle mura domestiche, vissuto con terrore e vergogna, ma oggi sempre più al centro del dibattito pubblico, perché si possa conoscere, discutere, prevenire e denunciare gli autori di atti e comportamenti in aperto contrasto con i diritti fondamentali dell’individuo e con le regole più comuni di una società civile.

Il teatro diventa, ancora una volta, il luogo in cui le voci di donne rimaste a lungo mute possono liberamente spiegarsi, per ripercorrere il doloroso viaggio in una << violenza, quella domestica, che logora giorno dopo giorno, che devasta e annulla. 

Una violenza che si accetta perché, troppo spesso, è scambiata per amore; che si tollera perché, troppo spesso, la solitudine e la paura impediscono di vedere vie d’uscita; che si nasconde, perché troppo spesso, vince il timore o la certezza di non essere credute.

Una violenza quasi indicibile perché vissuta nel silenzio al punto che, quando si prova a raccontarla, si scopre di non avere più voce>>.

Il teatro, dunque, come strumento di catarsi e di denuncia, per squarciare il velo di indifferenza e di omertà di una società che preferisce non guardare ad un fenomeno che non riguarda solo una ristretta enclave di disagio, povertà e sfruttamento ma che colpisce tutti i ceti sociali e tutte le culture.