Primo Piano »

Arrivederci a presto!

3 aprile 2018 – 09:39 |

Cari amici e amiche, il nostro sito sospende le pubblicazioni.
 
Share

Leggi tutto »
Home » Teatro

Quattro giorni di Primavera dei Teatri

Scritto da on 30 ottobre 2012 – 13:28nessun commento

Con una fioritura tardiva, sboccia da giovedì 1 a domenica 4 novembre la tredicesima edizione di Primavera dei Teatri a Castrovillari. La consueta attenzione all’ultima generazione e alla nuova drammaturgia del festival diretto e organizzato da Scena Verticale, propone giovani gruppi che stanno maturando un proprio originale percorso insieme ad artisti e gruppi di maggiore esperienza.

Le quattro prime nazionali prevedono giovedì 1 novembre alle ore 22, dopo l’apertura alle 20.30 con la compagnia Funny & Alexander,  lo spettacolo Hi Mummy- Frutto del ventre tuo di  Kronoteatro di Albenga (SV). Venerdì 2 novembre (ore 20.30) Chiusigliocchi di Oscar De Summa e a seguire lo spettacolo dedicato al sociologo, poeta e attivista della nonviolenza Danilo Dolci scritto e diretto da Tino Caspanello con la compagnia Arpa/Teatro Pubblico Incanto. La giovane autrice Mariateresa Berardelli (Premio Tondelli 2009) presenta, sempre in prima nazionale, la messa in scena del suo testo La ragazza al buio domenica 4 novembre alle ore 19.45.

 Sabato 3 novembre sarà il momento dei padroni di casa con Italianesi di Saverio la Ruina (ore 19) e di  Cristian Ceresoli (ore 20.30) col suo ultimo lavoro dedicato ai 150 Anni dell’Unità d’Italia pluripremiato al Fringe di Edimburgo.

Spazio anche ai giovanissimi Esiba Teatro di Siracusa (venerdì 2 novembre, ore 19) al gruppo Costa/Arkadis di Occhiobello (RO) con il Progetto Manufatti.

Domenica 4 novembre il programma si arricchisce con la cerimonia di consegna dei Premi della Critica 2012 promossa dall’Associazione Nazionale dei Critici di Teatro, aperta da un ricordo di Renato Nicolini, intellettuale eclettico e amico del festival.

Per consultare  il programma completo www.primaveradeiteatri.it